“Una bella leggenda narra che il dio Apollo creò il mughetto per ricoprire il monte Parnaso, affinché le sue nove muse non si ferissero i piedi nello scalarlo… Da qui il nome artistico di “erba del Parnaso”.

Un fiore bellissimo e misterioso, il giovane principe dei giardini e del sottobosco. Le sue campanelle bianche sono un simbolo di felicità, e il suo profumo delicato dona la harmonia ai cuori più ribelli e guarisce tutte le ferite dell’anima.

Un elegante bouquet di mughetti è molto semplice da comporre, basta un po’ di creatività per trovare il vaso giusto.

Nel Medioevo, nel mese di maggio questo fiore bianco veniva appeso sopra la porta della donna amata come un dono d’amore sincero.

Tradizionalmente, il 1° maggio Guerlain lancia un profumo in edizione limitata, che viene venduto solo un giorno all’anno e ogni volta in un nuovo flacone.

Questa tradizione esiste dal 2006. Guerlain celebra l’arrivo di maggio, il mese più bello dell’anno. E infatti fu in Francia che Carlo IX introdusse la tradizione che conosciamo oggi: offrire mughetti il 1° maggio. A partire dal 1561, il re lo regalò alle dame di corte come portafortuna.

La fragranza Mughetto, con il suo profumo di bolle di sapone e di primavera veneziana, ci viene proposta dall’azienda italiana di cosmesi naturale Erbolario… Questa fragranza è adatta anche ai bambini.

Le fragranze di rinomati produttori ci danno l’opportunità di indossare un misterioso mantello di delicato profumo di mughetto creato con la leggerezza del sogno primaverile e con l’euforia dell’amore appena nato.

Non è facile creare una fragranza come questa, ma ci ho provato!..Il risultato è un’incantevole fragranza primavera/estate: le note di fondo sono composte da mughetto ed eucalipto, mentre le note di testa possono essere create con gli agrumi preferiti… la ricetta é qua https://whisperofflower.com/profumo-cestino-di-mughetti/

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Isola di Tea

Next Story

Profumo “Cestino di mughetti”